Categorie

piante-da-interno-catalyst-cafe

Le migliori piante da interno per bar e ristoranti

Il design biofilico è ormai molto più che una semplice moda passeggera. Il suo successo è derminato dal fatto che inserire delle piante da interno in un progetto porta degli evidenti benefici non solo estetici, ma anche pratici, come un miglioramento della qualità dell’aria, un effetto positivo sull’umore, oltre che una riduzione dell’inquinamento acustico. Se vuoi approfondire questo tema, puoi legggere il nostro articolo dedicato: Piante indoor? Ecco perché averle nel tuo locale.

Il generale benessere apportato dalle piante da interno vale per qualsiasi luogo pubblico, che sia un ambiente lavorativo come un ufficio o un luogo di svago come tutte le strutture destinate all’hospitality, e anche privato. Tuttavia tra tutte le piante che ben sopravvivono in ambienti chiusi, ce ne sono alcune che possono essere più adatte di altre per i bar e i ristornati.

Questi sono infatti ambienti particolari, dove può presentarsi un certo affollamento di persone, dove le temperature possono alzarsi di molto in base alla vicinanza alle cucine e dove non sempre è possibile garantire una sufficiente luce nell’ambiente. Tenendo in considerazione tutti questi aspetti, quali sono dunque le migliori piante da interno per bar e ristoranti? Ecco la nostra selezione!

  • Piante grasse: al primo posto tra le più semplici da gestire. Ne esistono un’infinita varietà per grandezze, forme e colori. Sembrano nate per essere dei veri e propri complementi di arredo e le più piccole sono un’ottima idea anche come centro tavola o segna posto.
  • Sansevieria: detta anche “lingua di suocera”, ideale che per chi è molto distante dall’avere il pollice verde. Per renderla davvero interessante basterà scegliere con cura il design del vaso che la conterrà..
  • Potos: tra le diverse varianti, la più comune è quella a foglie ovali di un acceso verde lucido. Richiede pochissime cure e fa sempre la sua bella figura.
  • Spatifillo: è un piccolo arbusto con grandi foglie verdi ed eleganti fiori bianchi. Molto elegante e di facile manutenzione, è ideale da porre negli angoli della sala o dove c’è la possibilità di creare una zona verde con vasi a terra.
  • Kenzia: appartiene alla famiglia delle palme, quindi essenziale per creare un effetto jungle o vagamente esotico.
Rain Bar designed by Calico Studio – Ph. Credits: Harrows

In copertina: Catalyst Cafe – Dunedin, Nuova Zelanda – Ph. Credits: Harrows

Malika si occupa di social e content per Cricket Adv. Ha collaborato con il MuDeFri (Museo del Design del Friuli) e nel tempo libero è volontaria del FAI (Fondo Ambiente Italiano).

    Lascia il tuo commento

    La tua mail non sarà pubblicata.*