Categorie

Al Passante: una ristrutturazione in stile rustico moderno

Oggi ti portiamo nelle Marche e più precisamente nell’antico borgo romano di Cagli. Situato in provincia di Pesaro e Urbino su un altopiano racchiuso dai fiumi Bosso e Burano, è immerso in uno splendido e rigoglioso paesaggio, caratterizzato da torrenti, cascate, grotte, percorsi di trekking e una ricca vegetazione, che si fonde con affascinanti tracce archeologiche, come l’imponente Ponte Mallio di epoca romana.

In luoghi come questo, dove la storia ha lasciato il segno in modo evidente, anche case private, esercizi commerciali ed edifici pubblici presentano spesso preziosi elementi strutturali da conservare e valorizzare, integrandoli al meglio con le esigenze architettoniche funzionali ed estetiche contemporanee. È così che nasce lo stile rustico moderno, di cui è un perfetto esempio il ristorante Al Passante, situato proprio alle porte di questo splendido borgo.

Ph. Credits: Edoardo Montaccini

Il progetto rustico moderno dello Studio CH+

L’anima del ristorante Al Passante è un menu ricco dei più classici sapori della tradizione, presentati con una mise en place contemporanea. Questo si riflette perfettamente anche negli spazi del locale, che conservano elementi storici preesistenti integrandoli a un’architettura moderna, che strizza l’occhio allo stile industrial.

La ristrutturazione è stata curata dall’architetto Bruno Mariotti dello Studio CH+, con sede a Pesaro e a Cles (TN). Nel progetto tutte le parti con mattoni a vista, come i favolosi archi in stile romano, che ornano porte e finestre suddividendo il locale in più ambienti, sono state mirabilmente integrate a soluzioni di design moderne. Troviamo quindi luci a led che valorizzano le forme arrotondate presenti nelle diverse stanze, oltre a diversi inserti “industriali” in metallo e vetro. L’effetto finale è davvero spettacolare da ogni angolazione!

In stile rustico moderno sono anche gli arredi, come le sedute Piazza firmate Colos, che unisce forme retrò a materiali modernissimi.

Ph. Credits: Edoardo Montaccini

Le sedute Colos scelte dal ristorante Al Passante

La sedia Piazza, disegnata da Jun Yasumoto, si presenta con un perfetto equilibrio tre forme tradizionali e materiali moderni.

L’ispirazione viene dalle sedute dei caffè degli anni ‘20 e la sua struttura a quattro gambe sorregge uno schienale in polipropilene con fibre di vetro, risultando molto resistente e confortevole nell’utilizzo. Il suo design è anche particolarmente funzionale perché studiato per renderla comodamente impilabile.

Tra le sette colorazioni dispobili di questa seduta monoscocca, per il ristorante Al Passane è stata scelta la tonalità marrone: semplicemente perfetta per un locale in stile rustico moderno come questo!

Ph. Credits: Edoardo Montaccini

Malika si occupa di social e content per Cricket Adv. Ha collaborato con il MuDeFri (Museo del Design del Friuli) e nel tempo libero è volontaria del FAI (Fondo Ambiente Italiano).

    Lascia il tuo commento

    La tua mail non sarà pubblicata.*